< HOMEPAGE | Piattaforma e_learning AWTPRO |

LIBRI

Lavori editoriali in ambito nefrologico

Download pubblicazioni

approfondimenti

LINK UTILI

www.hdcn.com/ch/nutri si tratta di un bel sito americano, tra l’altro arricchito di una serie molto ricca di links con altri siti (ad es. con le linee guida Statunitensi su dialisi e Trapianto). Il sito è costituito sia da un parte a pagamento sia da una parte gratuita. L’argomento delle diete nelle malattie renali è ben trattato in più parti.
Il sito
www.medlina.com/nephrology.htm
contiene una miniera d’oro di links di siti differenti su tutti gli argomenti più importanti della Nefrologia, Dialisi e Trapianto; non ci sono segnalati siti specifici per le diete, ma l’argomento è affrontato in più parti, specie nei siti dedicati ai pazienti.

WEBLOG

Discutiamo su:
Qualità di vita e dieta nell’insufficienza renale cronica
Rapporto Medico-Paziente

utility

Quello che serve per utilizzare il materiale proposto:
Acrobat Reader: visualizza file .PDF
Internet Explore 5.5 o superiore: per una corretta visione della struttura del sito con questo Browser.
Netscape 7:
per una corretta visione della struttura del sito con questo Browser.
WinZip : per aprire file compressi.
Proiettore FlashPlayer : per parti animate realizzate in Flash.



STORIE

a cura di Giorgina B. Piccoli,
Interviste di Francesca Bechis, fotografie di Saverio Colella
TECA Editore(1998), pag. 260

Questo libro nasce dall'amicizia e dalla necessità.
L'amicizia di un medico coi suoi pazienti è la via per conoscerne le storie e per trasformare un rapporto professionale in un legame anche affettivo, ma non è solo questo: diventa una via per rendere il rapporto professionale più attento e partecipe. Di qui nascono altre esigenze, come quella di spiegare il più direttamente possibile i limiti ed i vantaggi delle cure. Ma poiché ogni eperienza autentica trascende e supera la quotidianità, questo libro, grazie alla ricchezza delle testimonianze che raccoglie, non si limita ad essere uno strumento di istruzione per i pazienti in attesa di trapianto renale, ma diventa, per i giovani medici, un mezzo per scoprire un aspetto meno tecnico della realtà e, per tutti coloro che dalla malattia sono distanti, un'occasione per riflettere sul senso della vita e della felicità.


Storie (1,48MB)


 


LA DIALISI A VIGNETTE

a cura di Giorgina B. Piccoli con interviste di Yara Garofletti e Barbara Martino
TECA Editore(1998), pag. 127

Questo libro è dedicato al prof. Vercellone sotto le cui grandi ali ho iniziato a conoscere che cos'è la dialisi e a due persone speciali che ho incontrato all'inizio di questo cammi-no: Florindo Luciani, il nostro caposala a quell'epoca, e Giuseppe di Leo, tecnico di dialisi. Entrambi non solo mi hanno aiutato quand'ero in difficoltà, mi hanno insegnato a “bucare” le fistole e a conoscere le macchine, ma mi hanno anche fatto capire molte cose sull'arte di insegnare sul campo e di questo, soprattutto, sarò loro sempre grata.


La dialisi a vignette (1,17MB)

 


Antonio Vercellone

UNA LEZIONE
a cura di Giorgina B. Piccoli Fotografie di Saverio Colella-Giorgina B. Piccoli
TECA Editore(1999)

Il professore Antonio Vercellone è uno dei grandi pionieri della Nefrologia italiana. Dalla sua laurea, nel 1948, si è occupato di tutti i principali aspetti di nefrologia, dialisi e trapianto.
Per oltre vent'anni è stato direttore della Cattedra di Nefrologia dell'Università di Torino.
La lezione riportata conclude, nel novembre 1998, la sua attività di direttore della Scuola di Specializzazione in Nefrologia.


Una lezione (2,54MB)


 


L'INSUFFICIENZA RENALE CRONICA E IL SUO TRATTAMENTO

Fatti miti e prospettive
A cura di Luca Gentile, il Gallo di Esculapio ONLUS
TECA Editore (1999)

L'arte e l'ingegno sono le massime espressioni che rendono nobile l'animo umano. Può apparire inopportuno creare un intersecazione culturale tra la nefrologia e la scultura, ma credo che il professor Piccoli e lo scultore Molinari abbiano tra loro più fattori in comune: una tra tutte è la capacità di abbattere le barriere della uotidianità vivendo continuamente degli stimoli proosti dal mondo e dalle persone che li circondano. Non a caso nella nostra tradizione mediterranea la medicina è un'arte e non una scienza esatta. In un mondo sempre più basato sulla velocità, Piccoli e Molinari hanno la capacità di meditare e di aspettare l'evoluzione che i tempi, la fantasia e lingegno umano ci regalano. Questo testo è l'esempio emblematico dell'evoluzione, nel tempo, dell'"arte" della nefrologia e della dialisi. Leggendolo si scoprirà come l'impegno umano, la volontà e la caparbietà hanno regalato, a molti pazienti dializzati, la voglia di vivere in pienezza la loro vita. Giuseppe Piccoli ripercorre in modo critico l'evoluzione della "sua" arte, ammettendo umilmente che ogni passo avanti è accompagnato da almeno un passo falso, tipica procedura induttiva comune a tutte le arti. L'arte è proprio questo: regalare agli uomini lo spazio di fantasia, di sogno e d'amore che è alla base del senso di vivere.
Luca Gentile


L'Insufficienza Renale (168kb)


 


CENTO RICETTE PER MANGIARE BENE
IN NEFROLOGIA DIALISI E TRAPIANTO

TECA Editore (2002)

Perchè un libro di ricette?
Nella nostra società mediterranea il cibo è un elemento centrale della vita sociale.
Si mangia insieme con gli amici, per lavoro, alle feste comandate, per i matrimoni, alla fine dell'anno scolastico, ai battesimi e, almeno in alcune regioni d'Italia, per i funerali.
Mangiare bene, godersi serenamente i momenti convivali, quindi, non è solo un aspetto importante di una più o meno sana ghiottoneria, è anche un punto nodale nel condurre una vita normale.
D'altro canto, numerose malattie soprattutto se croniche, come quelle renali, hanno la possibilità di essere "manipolate" da un approccio dietetico.
In un momento come questo, in cui la medicina cosiddetta "tradizionale" o "allopatica" viene accusata di agire con dei principi poco naturali, inserendosi violentemente, attraverso farmaci più o meno potenti, nell'equilibrio di una persona, quella di curarsi attraverso il cibo, con un approccio molto più "naturale" può essere una scelta tranquillizzante.


100 ricette (1.02MB)


 


UNA VITA DA VIVERE

STORIE AL FEMMINILE
Interviste di Daniela Galliano a cura di Giorgina Barbara Piccoli
Illustrazioni a cura di Doriana Zaccara e Tiziana Delfino


Perchè scrivere unlibro di Storie, di interviste al femminile?
Non per unimegno politico, nè per un femminismo un po' datato, ma perchè si parla poco, forse troppo poco, degli aspetti più privati delle malattie croniche. Questo libro non è altro che un invito all'ascolto e al dialogo. Questo libro si prefigge non di dare delle soluzioni, ma di fornire alcuni spunti di riflessione e di dialogo tra medico e paziente. Infatti, non solo il paziente spesso è restio a parlare delle interferenze più private della malattia, ma spesso il medico, soprattutto se giovane, si trova impreparato a discutere su quanto esula da un preciso compito tecnico, che spesso in queste malattie è già molto difficile. Dalla parte del paziente, ci auguriamo che leggere una serie di esperienze possa servire a far sentire chi le condivide meno solo.


Una vita da vivere (1.34MB)
Tesi di Daniela Galliano, relativa a questo argomento


 


CHE COS'E' L'INSUFFICIENZA RENALE

a cura di Giorgina Barbara Piccoli

La "scoperta" dell'importanza dell'insufficienza renale cronica come malattia subdola e al contempo pericolosa, specie per la mancanza di sintomi chiari e rivelatori, che puntino l'attenzione sul rene (sono più frequenti problemi vaghi, non ben identificabili legati ai due meravigliosi, piccoli organi ai quali si deve principalmente la depurazione del nostro organismo) è relativamente recente, ed è legata al successo della dialisi. Infatti, è stato solo il progressivo aumento dei pazienti che ogni anno hanno bisogno di ricorrere alla "sostituzione artificiale" della funzione renale (la dialisi, appunto), che si sono più che raddoppiati negli ultimi 20 anni, a mettere in luce come quello che si vedeva, la situazione "estrema" della dialisi, fosse solo la punta di un colossale iceberg sommerso: l'insufficienza renale cronica. Questo libro, nato grazie all'appoggio della Regione Piemonte, ha lo scopo di fornire alcuni consigli "per la navigazione" che possano rendere più facile (o almeno meno difficile), la vita dei nostri pazienti GB Piccoli, per il Gallo di Esculapio ONLUS


Che cos'è l'insufficienza renale
1 parte (3,74 MB)
2 parte (4,87 MB)
3 parte (2,52 MB)

 


ATLANTE

Questo atlante riguarda le manovre ed i materiali necessari per la conduzione di dialisi con bicarbonato (la dialisi "standard" più usata nel mondo), usufruendo di apparecchiature Gambro (una delle grandi multinazionali di materiali per la dialisi).

La scelta della macchina è determinata dall'attuale disponibilità di tale prodotto presso il Centro ad Assistenza Limitata dove il lavoro della tesi è stato svolto.
I meccanismi fondamentali sono del tutto sovrapponibili in tutte le dialisi con bicarbonato, con qualsivoglia prodotto del commercio. Il legame specifico con questo tipo di apparecchiature è stato esclusivamente motivato dall'esigenza di mettere il lavoro della tesi a disposizione dei pazienti che stanno affrontando il "training" per la dialisi domiciliare.


Capitolo 1,2,3 - Il rene artificiale (802 KB)
Attacco (6.52 MB)
Preparazione (5.19 MB)
Disinfezione/Cura delle fistola/Prelievi/Incidenti (1.67 MB)

 

 

Download pubblicazioni

 

 

<<< inizio pagina

 

Lavori editoriali in ambito nefrologico

HomePage

Università: Dispense/Lezioni | Tesi/Laurea | Specialità | Lavori | Congressi/Corsi | D.U.Dietista

Didattica per tutti: Libri | Atlante | Scuola | Associazioni | Animazione
Piattaforma AWTPRO
Cattedra di Nefrologia Dialisi e Trapianto A.S.O. San Giovanni Battista Torino